IMG_20151211_125124

Un e-co-borgo in formazione sul Lago di Bolsena

E-CO-abitare patrocina la costruzione di un cohousing ecologico a Gradoli (VT), immerso nel bosco con vista sul lago di Bolsena.
Ognuno dei nuclei familiari che vi abiteranno avrà a disposizione abitazioni private e spazi comuni − aperti anche all’ospitalità − per la cultura, l’artigianato, la cura del corpo e dello spirito.

CHI SIAMO E COSA PROGETTIAMO

Gli attuali fondatori sono una ventina di persone di età diverse (bambini compresi) impegnate in ambito culturale, sociale, agricolo, olistico, manifatturiero, artistico. Alcuni di noi:

GRUPPO

La volontà comune è costruire una risposta a una serie di esigenze:

  • vivere nel rispetto dell’ecosistema;
  • scegliere i propri vicini di casa per vivere in armonia e secondo principi di solidarietà e mutuo aiuto;
  • progettare il proprio futuro in modo innovativo in vari ambiti della vita, dall’istruzione al lavoro, dall’alimentazione alle relazioni sociali, dalla salute al vivere insieme in uno spirito di condivisione, supporto e crescita comune;
  • creare sinergie che ottimizzino e valorizzino le qualità di ognuno;
  • proporre un modello innovativo di comunità sociale replicabile che vogliamo concorrere a facilitare;
  • concorrere a costruire culture di pace basate su condivisione, scambio interculturale e intergenerazionale, attraverso la la valorizzazione delle differenze e la gestione non-violenta dei conflitti;
  • contribuire allo sviluppo produttivo ed eco-logico di territori incolti o abbandonati.

Progettiamo un luogo vivo e ricco di riflessione, lavoro, socialità che diventi un punto di riferimento ma anche crocevia, luogo di attraversamento libero di esperienze diverse e internazionali.

Sentiamo il racconto sintetico del progetto nelle parole di Simone, futuro coabitante:

La locandina con cui ci siamo presentati per la prima volta, opera di Alessia e Francesca:

locandina-ecoborgo

Attività che si desidera sviluppare o che sono già attive nel progetto: eventi culturali – musica, teatro, arti, editoria, artigianato, discipline olistiche; ospitalità e ristorazione vegan; laboratori artigianali (legno, vetro, ceramica, sartoria, ecc.); agricoltura sinergica (anche frantoio, birrificio artigianale, ecc.); biblioteca e lettura ad alta voce.

Nel progetto sono già attive le associazioni Libera Polis (ecosostenibilità, discipline olistiche) e Open Culture Atlas (sostenibilità culturale e sociale), ma altre potranno aggiungersi o mischiarsi.

PIANO ARCHITETTONICO E PERMACULTURA

Abbiamo da poco concluso l’acquisto di un terreno boscoso edificabile di circa tre ettari sul versante nord-ovest del Lago di Bolsena, siamo all’avvio della progettazione architettonica partecipata con partenza del cantiere prevista per primavera 2016.

Il nostro piano architettonico prevede costruzioni ad alta efficenza energetica: abitazioni private per i residenti (singoli, coppie, famiglie più grandi), spazi comuni e una foresteria che possa ospitare per più o meno brevi periodi residenze artistiche, oltre che persone interessate alle nostre attività.

PIANO FINANZIARIO

L’impegno economico previso è di circa 150 mila euro a nucleo familiare, con possibilità di quote inferiori per differenti modalità di partecipazione, ancora da definirsi (ma già accogliamo proposte).

ITER DI INGRESSO

Siamo ancora aperti alla possibilità di incontrare persone che condividano le nostre LINEE GUIDA, interessate a valutare l’adesione al progetto.

Questo è l’ITER DI AMMISSIONE.

INFORMAZIONI E VISITE

Per informazioni, organizzare una visita al terreno e conoscerci scrivete a ecoabitare@ecoabitare.org.

Per rimanere aggiornati sullo stato di avanzamento del progetto e le nostre future iniziative iscrivetevi alla newsletter.

 

Onlus che si mette a disposizione dei tuoi progetti di abitare cooperativo e sostenibile